Eventi in Programma

Filtro Eventi Mostra tutto 10 risultati
Disponibilità
Mese
Giorno
Regione
Difficoltà
Età Consigliata
  • 15

    19 OTTOBRE – Il Sentiero degli Abeti Giganti in Val Noana (TN)

    Il Sentiero degli Abeti Giganti è un luogo straordinario e selvaggio, ricco di alberi centenari che con le loro altezze impressionanti sembrano arrivare a toccare il cielo.😍 Si tratta di veri e propri monumenti naturali a cui avvicinarsi con riverenza e delicatezza, da contemplare in silenzio e a cui rendere omaggio per poi continuare il cammino. In questo angolo nascosto, tra aspre rupi e acque che scorrono allegre e rumorose, abeti rossi e bianchi, ma anche faggi e qualche tasso, sono da secoli guardiani silenziosi della Val Noana. Saranno loro gli indiscussi protagonisti di un percorso suggestivo, un cammino che permette di addentrarsi in punta di piedi nel cuore del bosco e di scoprirne le atmosfere assaporandone i pieni silenzi.🤩 La meravigliosa Val Noana è un’area a notevole grado di naturalità, solo lievemente antropizzata e ricca di specie animali e floristiche da ammirare con stupore; ecco in breve il luogo assolutamente affascinante che andremo a scoprire e conoscere. La strada da Mezzano si inerpica in una stretta forra scavata dal torrente omonimo della Valle; il percorso è talmente spettacolare da meritare di essere gustato salendo molto lentamente, curva dopo curva, galleria dopo galleria. La strada in cui ci addentreremo è stretta e la gola lo è tanto che coloro i quali progettarono l’ardita opera che conduce alla diga di fondovalle non poterono che penetrare la roccia in alcuni punti per poter passare. Ci addentreremo sin da subito nel bosco: l’impatto scenico sarà estremamente ad effetto.😎 Gli abeti giganti che ci guarderanno dall’alto e di cui non vedremo la fine, con la loro altezza e le loro chiome folte, hanno permesso di mantenere un sottobosco estremamente lindo. Si camminerà in costa, senza particolare fatica, con lo sguardo teso all’insù per oltre un chilometro che affronteremo con leggerezza. All’altezza del grande tasso pluricentenario inizieremo invece una salita breve, ma intensa dove rallenteremo il passo. Una volta giunti al belvedere affacciato sull’intera valle ci risposeremo per continuare poi a salire gradatamente sino alla sommità del colle da cui ammirare le aspre pareti nord delle Vette Feltrine. Da lì si scenderà fino alla splendida casera della Stua dove ci fermeremo a pranzare al sacco. Sarà infine qualche saliscendi a ricondurci rinfrancati nel corpo e nello spirito alle nostre vetture.🌸 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    20 OTTOBRE – Ponte Tibetano in Val di Rabbi: Sospesi a 60 m nella Valle Incantata (TN)

    Vicina di casa delle splendida Val di Sole, la Val di Rabbi sostiene a testa alta la sfida sulla bellezza: in quanto a panorami offerti non ha proprio nulla da invidiarle.🌸 La verdeggiante valle sale briosa dapprima lungo il torrente Rabies ed è proprio qui che le famose segherie veneziane a mulino d’acqua ci stupiranno, funzionanti e perfettamente conservate, nella particolare atmosfera che riescono a ricreare. Da qui ci incammineremo fino a Malga Fratte, per poi raggiungere la meta che sarà attesa con tanto fremito fin dall’inizio della nostra giornata insieme: il ponte tibetano.😎 Lunga 100 metri, la passerella è sospesa a 60 metri di altezza sulla splendida cascata del Rio Ragaiolo. Tra il fragore dell’acqua, i verdi alberi e il cielo sovrastante, il paesaggio suggestivo ci donerà un coraggio inaspettato forse, che ripagherà i nostri occhi con una vista incredibile, ancor più apprezzata nella scarica di adrenalina che ci pervaderà una volta attraversato il ponte. Un’uscita imperdibile per tutti coloro che vogliano mettersi alla prova, ma anche per chi voglia essere conquistato dallo splendore di una natura amena.😍 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    20 OTTOBRE – Spettacolare Ponte Tibetano in Val Noana: Sospesi a 30 mt (TN)

    Pronti per una scarica di adrenalina?🤩 Uno spettacolare percorso tra i sentieri e i prati che sovrastano il paese di Mezzano, uno dei borghi considerati tra i più belli d’Italia. Partiremo dal Rifugio Fonteghi, e dopo aver attraversato lo scenografico canyon del Rio Neva, ci addentreremo tra i verdeggianti boschi e i pascoli della Val Noana, abbracciata e protetta dal Maderna, dal Gruppo del Cimonega e dalle Vette Feltrine. Nel nostro cammino attraverseremo l’incredibile ponte tibetano ospitato dalla valle, che, lungo 70 mt, attraversa il torrente Noana a 30 mt di altezza.😍 Risalendo la valle sull’altro versante, riemergeremo dal rigoglioso bosco tra meravigliosi prati punteggiati di masi dove il tempo sembra quasi essersi fermato.✨ Qui godremo della vista della splendida chiesetta di San Giovanni all’origine del nome delll’amena località, per poi fare ritorno al Rifugio Fonteghi attraversando nuovamente il ponte tibetano. !!! SCONSIGLIATO A CHI SOFFRA DI VERTIGINI !!! Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    26 OTTOBRE – Inebriati in Val di Rabbi: le Cascate del Saent (TN)

    Il Parco dello Stelvio è uno dei parchi nazionali più antichi di tutta Italia e, con i suoi 130.700 ettari, si configura il paradiso per eccellenza per gli amanti della montagna.🌲 Tra vallate, cime impervie e vaste superfici glaciali, trovano dimora numerose specie animali: l’aquila e il gipeto dominano maestose il cielo mentre cervi, stambecchi, marmotte, lepri bianche ed ermellini popolano i verdissimi boschi. Nel cuore del Parco troviamo la meravigliosa Val di Rabbi. La vallata, affianca la Val di Sole, e si caratterizza per la massiccia presenza di acque; tra queste spiccano le rinomate le Cascate del Saent. Camminando tra larici e prati alpini, a 1700m, ammireremo i salti d’acqua nella loro immensità passandovi sotto grazie ad un suggestivo ponte in legno. Rinfrescati da qualche schizzo e dalle goccioline nebulizzate che ci doneranno ristoro, torneremo poi al punto di partenza. Un percorso che ci regalerà viste mozzafiato lungo tutto il cammino 😍 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    27 OTTOBRE – Le Cascate del Valorz: Il Sentiero degli Animali in Val di Rabbi (TN)

    In una tra le valli che in Trentino Alto Adige restano le più rurali e per questo ancor più pregevoli, questa passeggiata ci porterà indietro nel tempo.😍 Nel cuore della cultura montanara tradizionale, cammineremo in Vali di Rabbi su di un un sentiero impreziosito da vere e proprie sculture in rami e legna intrecciati con dedizione dallo scultore locale Maurizio Misseroni. Gli animali selvatici ritratti faranno capolino dal bosco lasciandoci affascinati dalla bravura di un artista che con elementi così poveri è riuscito a dare vita a delle ricchezze esteticamente uniche.🌲 Oggi saliremo insieme fino alle splendide Cascate del Valorz, dei salti d’acqua che in ogni stagione conquistano con il loro fascino e che in inverno sono particolarmente amate dagli "ice climbers", che le scalano quando ghiacciano per un'esperienza favolosa. In questo percorso in cui la natura si staglia fiera e vigorosa, tra tipici masi della Val di Rabbi, se saremo fortunati, scopriremo furtivi animali del bosco e ammireremo incredibili angoli di paradiso😍 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • Sold out
    15

    27 OTTOBRE – Scalinata Panoramica di Busatte – Tempesta (TN)

    Il Busatte-Tempesta è tra i migliori percorsi panoramici del Lago di Garda. Un’escursione che si snoda per circa 5 km, con scalinate di ferro di quasi 400 gradini. Il percorso è semi-pianeggiante e supera due costoni(proprio attraverso le scale), Corno di Bò e Salt de la Cavra. Attraverseremo paesaggi incantevoli a strapiombo sul lago, caratterizzati da aspetti geologici, floreali e naturalistici veramente straordinari. EVENTO REALIZZATO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI NAGO TORBOLE ➡ Sconsigliato a chi soffre di vertigini Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • Sold out
    15

    2 NOVEMBRE – Il Lago di Braies, Perla dei Laghi Alpini (BZ)

    Ti sei mai trovato di fronte qualcosa di talmente splendido da rimanere senza parole? Nel cuore dell’Alto Adige, esiste un luogo talmente bello che anche le più ricercate parole non sarebbero in grado di descrivere.😍 Impossibile rendergli giustizia solamente in qualche riga: per capirne il motivo non servirà nemmeno un istante una volta giunti a destinazione. Se già ci siete stati, sapete benissimo di cosa si sta parlando. Se ancora non l’avete fatto invece cosa state aspettando? Braies attende solo noi!😎 Il lago alpino naturale si trova a circa 1500 m nella vasta area protetta che è Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies. Inserito in un paesaggio che ben pochi luoghi possono eguagliare, ci sembrerà quasi incredibile si tratti di un ambiente reale. Circondato da un imponente panorama montano in spicca indiscussa la Croda del Becco, alta ben 2810m, sembra essere incorniciato ad arte. In un angolo tanto magico da sembrare perfino un’immagine ritoccata, le nostre fotografie riusciranno perfette dal primo scatto; impossibile il contrario con un soggetto tanto favoloso😉 Oggi scopriremo la Perla dei Laghi Alpini lungo il sentiero tematico dedicato al pioniere dell’alpinisimo Viktor Edler von Glanvell. Primo uomo a scalare molte cime nelle valli di Braies, ha dato il nome a un percorso in leggera salita da cui sbucheremo per godere dell’ammaliante vista dello specchio d’acqua.🙌🏻 Dopo averlo costeggiato e ammirato da un’angolazione più suggestiva dell’altra, rientreremo per lo stesso sentiero. Uno dei laghi più belli dell’Alto Adige, tanto da essere impossibile persino da immaginare: vedere per credere❤ Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • Sold out
    15

    3 NOVEMBRE – Il Lago di Braies, Perla dei Laghi Alpini (BZ)

    Ti sei mai trovato di fronte qualcosa di talmente splendido da rimanere senza parole? Nel cuore dell’Alto Adige, esiste un luogo talmente bello che anche le più ricercate parole non sarebbero in grado di descrivere.😍 Impossibile rendergli giustizia solamente in qualche riga: per capirne il motivo non servirà nemmeno un istante una volta giunti a destinazione. Se già ci siete stati, sapete benissimo di cosa si sta parlando. Se ancora non l’avete fatto invece cosa state aspettando? Braies attende solo noi!😎 Il lago alpino naturale si trova a circa 1500 m nella vasta area protetta che è Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies. Inserito in un paesaggio che ben pochi luoghi possono eguagliare, ci sembrerà quasi incredibile si tratti di un ambiente reale. Circondato da un imponente panorama montano in spicca indiscussa la Croda del Becco, alta ben 2810m, sembra essere incorniciato ad arte. In un angolo tanto magico da sembrare perfino un’immagine ritoccata, le nostre fotografie riusciranno perfette dal primo scatto; impossibile il contrario con un soggetto tanto favoloso😉 Oggi scopriremo la Perla dei Laghi Alpini lungo il sentiero tematico dedicato al pioniere dell’alpinisimo Viktor Edler von Glanvell. Primo uomo a scalare molte cime nelle valli di Braies, ha dato il nome a un percorso in leggera salita da cui sbucheremo per godere dell’ammaliante vista dello specchio d’acqua.🙌🏻 Dopo averlo costeggiato e ammirato da un’angolazione più suggestiva dell’altra, rientreremo per lo stesso sentiero. Uno dei laghi più belli dell’Alto Adige, tanto da essere impossibile persino da immaginare: vedere per credere❤ Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    16 NOVEMBRE – I Laghetti di Bruffione, i Gemelli della Val Sabbia (BS)

    In alta Val Sabbia, quasi al confine con il Trentino, questa splendida escursione all’interno del Parco Regionale dell’Adamello, è un imperdibile classico.😎 In un pantone di colori, tra il tocco ramato del terreno, il verde dell’erba, le sfumature cinerine delle rocce e il celeste del cielo, i laghi del Bruffione si trovano in un’ambientazione tanto piacevole alla vista quanto speciale per il cuore.❤ I due specchi d’acqua gemelli si trovano uno vicino all’altro e la loro bellezza duplica quando in caso di piena danno vita ad un unico favoloso bacino. In un percorso immerso nel bosco, a contatto con la natura che ci abbraccerà delicatamente, la nostra passeggiata nel comune di Bogolino varrà la pena di ogni minuto speso per raggiungere la meta.✨ Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    24 NOVEMBRE – La Val di Funes tra le Sfumature Autunnali delle Odle (BZ)

    Tra i boschi e i pascoli ai piedi delle Odle, ai piedi dei favolosi pinnacoli che contornano una valle che poco ha da invidiare alle verdi distese irlandesi, il nostro percorso sarà pazzesco.🤩 Siamo in Val di Funes, poco lontani dal Parco Naturale del Puez-Odle, nientedimeno che patrimonio UNESCO per l’incanto che lo contraddistingue. L’ambientazione da sogno ha ispirato il grande Messner, il famoso alpinista vissuto proprio nella valle; circondata da vette che gli hanno aperto gli occhi sul proprio destino, facendogli comprendere la sua vocazione fin da quando piccino correva libero tra i rigogliosi prati che la colorano.🍃 Una valle che ci riporterà indietro nel tempo, intatta nel suo originario splendore e incontaminata dal progresso, nota per essere l’accogliente dimora di esemplari che solo qui resistono: le simpatiche “pecore con gli occhiali” e delle “mucche grigio alpine”.🐮 In un’escursione ad anello, la esploreremo con le Dolomiti a farci da sfondo in uno degli itinerari più appassionanti della zona: il sentiero Adolf Munkel. Adolf chi? 🤔 Il primo presidente del CAI tedesco nella sezione Dresda che tracciò questo percorso, per mettere in collegamento la Val di Funes e la Val Gardena.😎 Passando per Malga Geisler, in un tragitto in parte pianeggiante e in parte in pendenza, saremo deliziati dalla costante vista sulle impressionanti pareti rocciose e sui pinnacoli delle Odle in un contesto che ci farà innamorare.❤ Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
Ricevi una notifica se si libera un posto Riceverai una email se si libera un posto
Email Dichiaro di aver preso visione dell'informativa di Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali.

Questo contenuto è BLOCCATO.

Lasciaci qui la tua email e scopri subito tutti i nostri eventi in programma.

(puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento)

CONTENUTO SBLOCCATO!

Scopri tutte le nostre proposte ed entra nella più bella community d'Italia!