Eventi in Programma

Filtro Eventi Mostra 109 - 112 di 112 risultati
Disponibilità
Mese
Giorno
Regione
Difficoltà
Età Consigliata
  • 15

    18 GENNAIO – L’Incantesimo del Delta del Po: Porto Caleri (RO)

    “Il mare, una volta lanciato il suo incantesimo, ti terrà per sempre nella sua aura di meraviglia.” Oggi scopriremo questa verità tra scenari da favola in un luogo inaspettato. 🤩 Nel Parco del Delta del Po, in Provincia di Rovigo, una graziosa spiaggia è il vanto di tutta la penisola sabbiosa: Rosolina Mare.😍 L’arenile affusolato vede l’alternarsi di spiagge libere e private, tra dune naturali scolpite dal vento a contatto con il terrreno; le loro sfumature vertono al bianco o al grigio a seconda della composizione: candide se prive di vegetazione, cerulee se invece ne contemplano la presenza. Insieme seguiremo la lingua di sabbia fino a Porto Caleri, l’antica foce del Po, celata dalla favolosa pineta del Giardino Botanico Litoraneo. Il sito protetto è dal Parco Regionale Veneto del Delta del Po per la sua preziosa varietà di flora e fauna, invidiata a livello internazionale. 🌴 Infatti, preservando numerose specie vegetali, ha un importante ruolo nella conservazione della biodiversità, sia dell’habitat sia delle diverse specie, e nella preziosa conoscenza che regala ai suoi visitatori. Il porticciolo che ospitava a ovest un piccolo insediamento di pescatori ci conquisterà in ogni sua tonalità con il delicato sottofondo delle placide onde a cullarci.🌊 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    26 GENNAIO – Il Mare di Padova: L’Antica Spiaggia della Boschettona (PD)

    E se ti dicessi che anche restando a Padova puoi vedere il mare?🌊 Quando si pensa alla città dei tre “senza”, “il Santo senza nome, il Caffè senza porte e il Prato senza erba”, di certo non si pensa al mare. E invece la provincia della città con il teatro anatomico più antico al mondo riuscirà a stupirci.😍 L’affascinante itinerario ci condurrà in un luogo dove terra e cielo, sembrano toccarsi, intrecciandosi fino a sembrare un tutt’uno.😎 Siamo a Conche di Codevigo e proprio qui incontreremo la laguna alla spiaggia della Boschettona, l’unico litorale che si possa trovare nella Provincia. Qui la terra giunge fino all’Adriatico, un mare che si mischia all’acqua dei tanti fiumi che irriverenti sfociano nella laguna in cui si irradiano fitti; proprio qui i corsi d’acqua danno vita alla Valle Millecampi. 😎 La vallata è principalmente costituita da un ampio lago, mentre il resto del territorio è composto dalle velme, gli specchi lagunari che emergono durante le basse maree, e dalle barene, gli isolotti d’erba caratteristici delle lagune, paradiso ristoratore per gli uccelli che la sorvolano.✨ L'ambiente è molto particolare e proprio per questo nelle sue acque trovano un habitat ideale molte specie animali; in alcuni periodi si possono perfino osservare gli aggraziati fenicotteri rosa che qui fanno tappa lungo il loro viaggio di migrazione verso la Sardegna, in una sorta di pit stop. 🌸 Ci addentreremo insieme in questi territori affascinanti, ricchi di mistero, storia e tradizioni. Luoghi dove natura, acqua e sale, danno vita a un’ambientazione favolosa giocando indisturbati e dipingendo paesaggi di raro splendore. Un inaspettato mare a due passi dalla città come non l’avete mai visto.😍 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    16 FEBBRAIO – La Valle del Secchia: Uno Sguardo sulla Pietra di Bismantova (RE)

    In una vallata ricca di antiche tradizioni, in un ambiente naturale e rigoglioso, risalire il greto del Fiume Secchia ci darà l’impressione di visitare il cuore di un antichissimo ambiente preistorico… Perlustreremo a tratti uno dei più vasti e affascinanti geositi d’Europa. 😍 In questo nostro percorso la geologia sarà l’artista indiscussa nel creare ambientazioni da sogno: le bianche falesie di gesso accompagneranno la nostra camminata, illuminandola con il riverbero della luce che creano.🤩 Passeggeremo insieme lungo i ciottoli del fiume Secchia che a tratti emerge creando isolotti, lanche e cascatelle per poi coglierci di sorpresa e precipitare improvvisamente nel sottosuolo, scomparendo. A monte, ci accoglierà invece un’area di risorgive di acque termali che si nascondono furbe nel sottosuolo e poi riemergono ricche in minerali, grazie ai fenomeni carsici unici del gesso; una sorta di terme naturali a cielo aperto che creano l’ambiente ideale in cui vivono e resistono piante ed animali del tutto particolari. 🤩 Sullo sfondo, ci attenderà maestosa la Pietra di Bismantova, l’altopiano calcareo famosissimo nel mondo degli arrampicatori: una vista imperdibile.😍 Nel periodo compreso fra fine settembre e la prima metà ottobre, il parco offre un’ulteriore esperienza indimenticabile: se saremo fortunati, udiremo l’ascolto del bramito di nobili cervi in amore e, magari, potremo osservarli attraversare il greto del fiume e bagnarsi in tutta l’eleganza propria di esemplari dall’aspetto tanto solenne.👑 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
  • 15

    4 APRILE – Le Valli di Lanzo Attraverso il Percorso della Sacra Sindone (TO)

    Poco distanti dalla splendida Torino, nota anche come la CIttà Magica, le Valli di Lanzo danno un tocco di colore al panorama in cui sono incastonate.😍 Le tre vallate delle Alpi Graie ospitano affascinanti percorsi, ricchi di rarità naturalistiche, ma anche di strabiliante storia. Lo sapevi che nel 1500 la Sacra Sindone ha solcato questi territori per arrivare dalla francese Chambery fino a Torino? Proprio così.😎 Insieme percorreremo il tratto che da Ceres a Pessinetto, passando per Mezzenile, ha segnato il cammino del Santo Sudario. Il drappo di lino svela le sembianze di un volto che gli storici hanno ritenuto compatibili con quello di Cristo e per il suo inestimabile valore è oggi custodito nel Duomo del capoluogo piemontese.✨ Lungo tutta la strada che affronteremo non mancheranno le testimonianze del suo passaggio presso terre tanto aspre e rudimentali quanto splendide; gelosamente celate dai boschi, queste tracce sono ben lontane dalle zone brulicanti di frequentatori. Proprio per questo scoprirle nella loro amenità sarà ancora più interessante in un’esperienza tanto preziosa quanto unica.💪 Per qualsiasi comunicazione relativa a modifiche o annullamenti ti avviseremo tramite SMS al numero che hai inserito in fase di prenotazione all’evento.
    15
    15
Ricevi una notifica se si libera un posto Riceverai una email se si libera un posto
Email Dichiaro di aver preso visione dell'informativa di Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali.

Questo contenuto è BLOCCATO.

Lasciaci qui la tua email e scopri subito tutti i nostri eventi in programma.

(puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento)

CONTENUTO SBLOCCATO!

Scopri tutte le nostre proposte ed entra nella più bella community d'Italia!